BACK

18 Jul 2012 - Il Grand Prix New Holland Construction sbarca in Puglia

Un fine settimana all’insegna dello Yellow Factor ha celebrato con una grande festa la già affermata presenza sul mercato pugliese del Concessionario Caldarola Srl per New Holland Construction.

Ben 500 i partecipanti alle due giornate di sabato 7 e domenica 8 luglio, svoltesi a Modugno (Bari), nella filiale pugliese della concessionaria. Di questi, 250 si sono voluti cimentare nelle gare del “Grand Prix Yellow Factor”, giunto alla settima edizione.

Agostino Caldarola, titolare della concessionaria, e il suo braccio destro Marcello Masi, hanno messo a disposizione i piazzali e le strutture della filiale, allestendo nei pressi dell’officina un vastissimo campo prove, dove si sono svolte le prove libere e le gare del Grand Prix. 

Tre le macchine impegnate nelle competizioni: un escavatore E195C, una terna B110C e una pala gommata compatta W60B. Il vincitore, un operatore esperto dotato di indubbio “Yellow Factor”, si è aggiudicato la possibilità di partecipare alla finale europea del Grand Prix, che si svolgerà a Monaco di Baviera in ottobre.

Le prove libere hanno registrato 300 presenze e messo a disposizione degli operatori e degli appassionati del movimento terra i nuovissimi modelli del costruttore. In questo caso, l’escavatore cingolato E215C e la pala gommata W270C Long Reach e, a fine Grand Prix, l’E195C. Tanto l’interesse mostrato nei confronti dei nuovissimi motori Tier 4 i (EU Stage IIIB) e della tecnologia SCR (Selective Catalytic Reduction), sviluppata assieme a FPT Industrial, in grado di ridurre emissioni allo scarico, consumi e interventi di manutenzione, per costi operativi inferiori. Numerosi i commenti positivi anche sul comfort e sulla silenziosità della cabine, dotate di protezione antiribaltamento ROPS/FOPS e di videocamera per visione posteriore, per una sicurezza sempre maggiore.

I nuovi modelli New Holland Construction sono la dimostrazione dei notevoli investimenti in ricerca e sviluppo che il costruttore ha voluto effettuare in termini di riduzione dei consumi e di tecnologia volta a migliorare le prestazioni.

L’E215C ha conquistato gli operatori grazie alla simultaneità e precisione dei movimenti, all’eccellente stabilità e alla controllabilità in ogni condizione. Per quanto riguarda la pala gommata W270C Long Reach, le novità vanno dal nuovo “cooling box” posteriore (cubo-radiatori che ne massimizza la superficie refrigerante), ai bracci per benne di dimensione superiore, fino ad alcuni qualificanti optional come i joystick e il differenziale autobloccante al 100%. 

Durante tutta la manifestazione, il team New Holland Construction è stato presente con un’area dedicata, in cui i clienti hanno avuto la possibilità di discutere le tematiche del proprio lavoro e approfondire i servizi offerti dal costruttore. 

Il concessionario Caldarola Srl
Fondata nel 1973, la concessionaria è presente sui territori di Puglia e Basilicata con due sedi di Matera e Bari, oltre a varie officine capillarmente distribuite sul territorio con personale tecnico altamente specializzato e un efficiente magazzino ricambi.
La Caldarola Srl è entrata a far parte della rete New Holland Construction nel 2011 e distribuisce la linea “heavy” del costruttore.